Maurizio Azzurro

 

Diplomato come Attore/Mimo (pedagogia Decroux, Lecoq, Feldenkrais) presso I.C.R.A. Project di Napoli diretta da Michele Monetta, prosegue la sua formazione sul mimo corporeo partecipando a un workshop condotto da Marise Flach già allieva ed assistente di E. Decroux e docente di mimo alla scuola del Piccolo Teatro di Milano.



Particolarmente interessato alla Maschera Teatrale a alla Commedia dell' Arte studia oltre che con lo stesso M. Monetta, con: Antonio Fava, Claudia Contin, Ferruccio Merisi, Fabio Mangolini e Francesco Gigliotti.
Studia inoltre l' uso della maschera nella commedia greca e latina con Adriano Iurissevich e maschera Neutra, Larvale ed Espressiva con Andrej Leparski presso il Centro Internazionale della maschera di Venezia.

Frequenta un seminario sull' allenamento dell' attore con riferimento alla tradizione della Danza Kathakali a cura di Mario Barzaghi.

Partecipa a Stages su testi Shakespeariani condotti da Peter Cough, già regista ed attore della Royal Shakespeare Company, e per dieci anni direttore della Guildhall Drama School di Londra.

Segue corsi di specializzazione in Biomeccanica teatrale di Mejerchol'd con il M° G.N. Bogdanov.

Presidente della Compagnia Tetarale per le nuove generazioni "La Mansarda-Teatro dell' Orco" di Caserta, ideatore e direttore artistico del Festival "Di Maschera in Maschera" Centro Studi sulla Tradizione della Maschera Teatrale in Campania, con sede in Capua, collabora stabilmente con altre compagnie, tra le quali I.C.R.A Teatro diretta da Michele Monetta, Kaos Teatro diretta da A. Callipo, Magazzini di fine Millennio, e la Compagnia di Danza Balleto di Napoli, diretta da Mara Fusco, partecipando a numerosi spettacoli inseriti in rassegne e festival in Italia e all' estero (Cipro, Turchia, Ungheria e Stati Uniti).