Le fiabe danzate, "Il Sogno Infinito": dal 28 Dicembre il nuovo spettacolo del Balletto di Napoli

Le Fiabe Danzate: "Il Sogno Infinito" Il Balletto di Napoli

Teatro Dei Piccoli
Mostra D’Oltremare
28, 29 e 30 Dicembre 2017, ore 17

Il Balletto di Napoli, Compagnia Regionale di Danza
Presenta

Le Fiabe Danzate
“Il Sogno Infinito”

Con la partecipazione straordinaria degli allievi del Lyceum Mara Fusco

Liberamente ispirato alle fiabe più celebri del repertorio letterario, questo spettacolo creato ed ideato da Mara Fusco con il rinnovato impegno di offrire anche ai giovani prossimi alla professione, attraverso l’esperienza acquisita al fianco di professionisti, un' indispensabile e proficuo lavoro di scena, vuole accompagnarci nell’universo dell’infanzia interpretando ed esprimendo ciò che avviene nella fantasia di un bambino.

Nel sogno quasi sempre si creano immagini oniriche e poetiche che trasformano con la fantasia la realtà, laddove un bosco è fatto di alberi viventi che ballando e recitando, incoraggiano e proteggono Cappuccetto rosso dalle grinfie del lupo.

Oppure, come nei famosi film Disneyani, i topolini sono simili ad esseri umani che difendono Cenerentola dalle cattiverie della matrigna e delle sorellastre e, trasformando il suo vestito di cenci in uno splendido abito da festa, la conducono felice al ballo.

Una trasposizione in chiave più moderna rievoca le fate della Bella Addormentata, quella buona e quella cattiva, trasformandole in Morgana e Malefica ovvero figure che rappresentano il bene e il male, dove alla fine di una battaglia violenta ed aggressiva è sempre il bene a vincere sul male, permettendo al Principe di svegliare dal lungo sonno la sua adorata Principessa.

Quasi ad interrompere il sogno di tanto in tanto, non mancano tra le fiabe interventi di celebri maschere della commedia dell’arte e la presenza di un Pulcinella adulto che, caduto quasi per caso nelle diverse favole, le segue commentandole senza rinunciare mai alla ricerca di se stesso quando era bambino.

La realizzazione che vede la partecipazione della danza, della mimica e della prosa con l’utilizzazione di musiche che non appartengono al repertorio ballettistico ottocentesco, rende lo spettacolo non solo adatto ad un pubblico fatto di bimbi ma anche e sopratutto di adulti che non hanno mai smarrito il bambino che è in loro!


Coreografia: Mara Fusco e Laura Perez
Coreografia dell’assolo del Pulcinella piccolo: Ferdinando Arenella
Assistente alle coreografie: Laura Perez
Sceneggiatura: Roberta Sandias
Costumi: Leandro Fabbri per Future Point Art
Acconciature: Agnese Russo per Future Point Art
Bozzetti dei costumi di Malefica e Morgana: Napolitù di Giovanna Di Vincenzo
Musiche: Bayer, Katchaturian, Drigo
Foto: Vincenzo Cositore
Trailer: Mario Crocetta
Riprasa Video: Enzo Conte
Scenografie: Ciro Rubinacci
Luci ed audio: Enrico Natale
Comunicazione: Antonio Botte, abcom media company

Direzione artistica Mara Fusco
Organizzazione generale Marcello di Vincenzo


Personaggi ed interpreti
(in ordine di apparizione)

Pulcinella: Maurizio Azzurro

Cappuccetto rosso ed il Lupo
1° Cast Sabrina Lanzo - Gennaro De Luca
2° Cast Amalia Cimmino - Riccardo Cuppone

Cenerentola
1° Cast Marina Nasti /2° cast Maria Cristina Forlani

Matrigna e Sorellaste
1° Cast Flavia Merolla - M.C. Forlani - Claudia Ettari
2° Cast Corrado Gabriella - Silvia Troncone - Anzalone Federica

Bella addormentata
Principe: Ciro Iorio
Aurora:/ Francesca Pia Pinto
Malefica: 1° cast Giovanna Falco /2° cast Janira Barca
Morgana:1°cast Martina Del Piano, /2°cast Flavia Merolla


Pulcinella Piccolo
1° cast Antonio Cortese 2° cast Alfredo Napolitano

Letto 2397 volte Ultima modifica il Giovedì, 21 Dicembre 2017 19:49
Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti